set circolari in broccato rosso

Ferri Circolari Hiya Hiya: come riconoscere quelli giusti per te

 

Questa è una piccola guida per orientarti nella scelta tra i materiali e gli accessori nei set di ferri circolari Hiya Hiya Premium.

Se vuoi vedere i set in azione, puoi guardare i due video che ho fatto per spiegare come si usano e perché penso che siano tra i migliori in vendita, eccoli qui:

1)
https://www.youtube.com/watch?v=3dYczk4ZZdM

2)
https://www.youtube.com/watch?v=CpfMiLPXPuc&t=6s

I prodotti Hiya Hiya hanno un unico neo: sono così apprezzati che il produttore fatica a star dietro alle richieste dei clienti, quindi se decidi di acquistarli ti devo chiedere di pazientare un po’ per poterli ricevere (aspetto con ansia i cargo da Shangai!).

Distinguiamo innanzitutto i materiali delle punte intercambiabili.

Sharp e Steel sono i due tipi di acciaio delle punte Hiya Hiya: STEEL è l’ acciaio dei ferri base con punte normali, adatti per il 90% dei lavori e per quasi tutte le “mani”, morbide o strette; SHARP è l’ acciaio particolarmente scivoloso e con punte più affilate, pensato specialmente per lavorare pizzi e adatto alle mani molto strette ( lo sconsiglierei per chi ha la mano morbida).

4″ e 5″ indicano la lunghezza delle punte che vengono applicate ai cavi oppure ai componenti per ferri dritti: 4″ equivale a circa 10 cm e 5″ indica circa 12.5 cm, le prime sono adatte per chi ha le mani piccole o per lavorare circonferenze molto piccole (calzini, cappellini, maniche… ) perché permettono di mantenere la misura totale del ferro circolare ancora più piccola.

Le punte in BAMBOO sono perfette per le mani molto morbide e per i filati molto scivolosi (viscosa, seta… ) perché creano attrito col filo e aiutano a mantenere la presa. Nel marchio Hiya Hiya non esistono punte in bamboo da 4″ (10cm) per i calibri da 5.5 mm in su.

I SET di FERRI CIRCOLARI sono di due tipi: SMALL (calibro delle punte da 2.75 a 5.00 mm) e LARGE (calibro delle punte da 5.5 a 10 mm); entrambi possono essere scelti nei tre mat

eriali (STEEL, SHARP o BAMBOO). Quelli in acciaio (Steel e Sharp) possono avere punte da 4″ o 5″ sia Small che Large, mentre quelli in Bamboo Large (punte grandi) non esistono nelle misure da 4″.

Riassunto:

SET CIRCOLARI COMPONIBILI

– STEEL (acciaio base, punte normali)
Small (2.75-5), 4″ o 5″
Large (5.5-10), 4″ o 5″

– SHARP (acciaio scivoloso, punte acuminate)
Small (2.75-5), 4″ o 5″
Large (5.5-10), 4″ o 5″

– BAMBOO (mano morbida o filati scivolosi)
Small (2.75-5), 4″ o 5″
Large (5.5-10), solo 5″

In tutti i tipi di set sono inoltre compresi:

4 cavi di misura variabile con attacco adatto al tipo di punte (large o small);

– due gommini per fare forza al momento di chiudere l’ attacco punta-cavo.

Le pochette in tessuto di entrambi i set hanno anche una tasca cernierata extra per aggiungere accessori e alcuni spazi porta-punta liberi.

Tra tutte queste possibilità, c’è sicuramente quello che fa per te!

About Cinzia

4 thoughts on “VOLARE LAVORANDO CON FERRI E UNCINETTI – parte 1

  1. Monica Filoni

    In aereo per quanto mi riguarda non si possono usare i ferri in metallo, Chiagoo o Hyja Hiya per esempio bensì in legno. Domenica vado alla H&H a Colonia e vedo se trovo dei ferri in ebano. Li ho visti su internet ma da un pò di tempo non li vedo più su google. Speriamo rieascano a sopravvivere tra le mie mani che sopportano solo quelli forti di acciaio, che non si piegano per niente. Vedremo.

    1. Cinzia

      Ciao Monica,

      Ho recentemente volato con Easyjet in Scozia, verso l’ Edimburgh Yarn Festival 2017, e ho lavorato sia all’andata che al ritorno con i circolari fissi Hiya Hiya, nel bagaglio a mano avevo ferri di ricambio fissi e intercambiabili, uncinetti, spille di sicurezza mini, il set per pompom in plastica e un taglia filo: nessun problema in entrambi gli aeroporti!

      Grazie

  2. silvia

    possiamo quindi parlare di KNITiquette?

    1. Cinzia per Difilato

      Buona questa 🙂


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *