3 Progetti scacciapensieri (2)

LA KEFIAH FREEFORM DI LAURA SORIA

Abbiamo conosciuto Laura Soria nel web, attraverso frequentazioni comuni su Facebook. Di lei, ci ha colpito subito il garbo e la discrezione con cui si presenta, chiede, offre, ma ancora di più la determinazione con cui porta avanti il suo progetto di far conoscere (e di insegnare) l’ uncinetto freeform. Il freeform è una tecnica di creazione senza schemi, ma con regole e indicazioni di accostamenti e di cromatismi, che permette di realizzare lavori unici e irripetibili. Dell’ uncinetto freeform, Laura è una esecutrice di fama internazionale (“Crochetteuse Extraordinaire” è stata definita) e maestra, e lo sta divulgando in Italia attraverso la sua scuola online (sempre più numerosa), oltre che di persona durante corsi itineranti.

Uno degli effetti inevitabili di questa tecnica, è il senso di rilassatezza che porta con sé poiché unisce lavoro manuale libero da schemi prefissati e colori. E tra i lavori creati da Laura per la sua classe online di freeform, quello che finora ci ha trasmesso di più questa sensazione è la kefiah realizzata con una “magic ball” (ossia, un gomitolo di filati tutti diversi per colore e composizione, omogenei per spessore, alternati e ripetuti a piacere dell’ artista, e che si susseguono casualmente nel lavoro: l’ alternanza non controllata rende unico qualsiasi progetto realizzato utilizzando la “palla magica”). Una magic ball può essere acquistata già pronta:

Magic ball di Jimmy Beans wool
Magic ball di Jimmy Beans wool

Oppure possiamo realizzarla noi (Laura vi darà tutte le indicazioni per farne di ricchissime), ottenendo effetti come quelli proposti da Threads And Roses:

Magic ball che accosta filati e altri materiali
Magic ball che accosta filati e altri materiali

La kefiah, è realizzata attraverso la creazione di una rete di catenelle (per realizzarne una è sufficiente saper fare catenelle e maglia bassa), unite in modo molto intuitivo a formare un triangolo già completo di frange, da rifinire poi a piacere (le allieve di Laura hanno usato perline, nodi, frange freeform a turacciolo o di altro tipo):

La mia kefiah in mohair!
La mia kefiah in mohair!

Realizzarne una richiede un po’ di attenzione nella preparazione della base su cui lavorare (perché deve rispettare proporzioni ben determinate per la riuscita di un progetto armonico). Successivamente, sulla base, andranno a legarsi file di catenelle sempre uguali nella tecnica e sempre diverse negli accostamenti grazie allo srotolarsi sul vostro uncinetto della magic ball: resterete sorpresi dai risultati e vi troverete ad aspettare il prossimo cambio di colore e di materiale per vedere come si fonde allegramente con i precedenti.

Se vi abbiamo incuriositi abbastanza, potete chiedere a Laura di entrare a far parte della sua classe di freeform, dove vi farà dono di questo e di altri progetti sorprendenti.

About Cinzia

11 thoughts on “3 Progetti Scacciapensieri (1)

  1. sara

    Peccato!! Quanta disinformazione!! Prima di dedicare il vostro tempo ad associazioni di volontariato che – come dice il termine- non dovrebbero avere scopo di lucro- informatevi sulla bontà dei loro scopi! In italia sono davvero poche le associazioni che davvero fanno il volontariato vero, e cuore di maglia non è tra loro, o almeno non in tutta Italia. Un’associazione NON chiede soldi per fare volontariato!! INFORMATEVI e non fate le pecore a prescindere!!!!

    1. Cinzia per Difilato

      Ciao Sara,
      Purtroppo c’è sempre chi tenta di approfittare della bontà delle persone, spacciandosi per chi non è. Se hai avuto una brutta esperienza, ti consiglio di segnalare l’ accaduto ai responsabili dell’ Associazione (i contatti sono qui): Cuore di Maglia raccoglie solo prodotti finiti, nessuna raccolta fondi è mai stata avviata o autorizzata e se qualcuno lo fa utilizzando questa credenziale penso sia passibile di denuncia.

  2. Monica Filoni

    Sono affascinatissima dei punti di una volta, mi interessa tanto le tecniche antiche. Quando giro per il mondo frequento i negozi di antiquariato e qualche volta come ultimamente a silandro in alta val venosta, ne trovo qualcuno di veramente interessante. Mi piace il tuo web e sicuramente vengo a curiosare ancora.

    1. Cinzia per Difilato

      Grazie! E’ un argomento che vorrei approfondire anche io… 🙂

  3. cristina

    ti ringrazio per aver condiviso gli “antichi” punti a maglia, questi vanno e vengono nella moda come gli abiti o le scarpe ma per molte/i di noi saranno una piacevole sorpresa. Ti esorto a continuare, anzi a pubblicarli ovunque ti sia possibile.

    1. Cinzia per Difilato

      Grazie, sono affascinata da questi punti e dalla precisione con cui venivano eseguiti… Va ristudiato tutto il “vocabolario” con cui venivano spiegati: i termini attuali raramente indicano la stessa tecnica, lo stesso accessorio o addirittura lo stesso punto di oggi!

      1. Santosh

        Ciao a tutte, sono arrivata a qsueto blog da altre strade in quanto io mi occupo di ceramica. Ho apprezzato e curiosato su Etsy, ma per ora non mi sono ancora iscritta perche8 non so come metterla con le varie tariffe postali, pagamenti ecc… Qualcuno di voi sa bene come fare o darmi consigli su dove prendere informazioni precise?Grazie e buon lavoro a tuttiSonia

        1. Cinzia per Difilato

          Ciao – Purtroppo temo di non poterti dare informazioni precise, ma puoi girare tutti i tuoi dubbi al gruppo dei venditori italiani su Etsy: https://www.facebook.com/EtsyItaliaTeam

  4. Silvia Quagliotti

    “Lavorare a maglia o uncinetto produce gli stessi benefici della meditazione e della preghiera”: sono d’accordo! vorrei aggiungere, da esperienza personale, che è un ottimo alleato nelle diete perchè ti fa dimenticare la fame nervosa, quella che ti fa sgranocchiare biscotti o mangiare gelato davanti alla tv.

    1. Milad

      Ciao, pure io ho scoperto ETSY da poco e penso sia fvlaooso e pieno di tante persone creative, estrose e dinamiche. Speriamo di vedere sempre pif9 negozi italiani iscittti a ETSY!Sono un’amante di tutto quello che ha a che fare con la manualite0 sferruzzo da quanod avevo cinque anni o forse prima. Nel mio negozietto on line ci saranno a breve anche delle mie creazioni a magliawww.lamoraveneta.etsy.comCiao

      1. Cinzia per Difilato

        Ciao – Anche a te suggerisco di aggregarti al gruppo di venditori italiani su Etsy se già non ne fai parte: https://www.facebook.com/EtsyItaliaTeam


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *